Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Articoli’ Category

Da il Corriere della Sera del 21 Gennaio 2009

GAZA – «Andatevene, andatevene via di qui! Volete che gli israeliani ci uccidano tutti? Volete veder morire sotto le bombe i nostri bambini? Portate via le vostre armi e i missili», gridavano in tanti tra gli abitanti della striscia di Gaza ai miliziani di Hamas e ai loro alleati della Jihad islamica. I più coraggiosi si erano organizzati e avevano sbarrato le porte di accesso ai loro cortili, inchiodato assi a quelle dei palazzi, bloccato in fretta e furia le scale per i tetti più alti. Ma per lo più la guerriglia non dava ascolto a nessuno. «Traditori. Collaborazionisti di Israele. Spie di Fatah, codardi. I soldati della guerra santa vi puniranno. E in ogni caso morirete tutti, come noi. Combattendo gli ebrei sionisti siamo tutti destinati al paradiso, non siete contenti di morire assieme?». E così, urlando furiosi, abbattevano porte e finestre, si nascondevano ai piani alti, negli orti, usavano le ambulanze, si barricavano vicino a ospedali, scuole, edifici dell’Onu. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Circa un’ora di colloquio al Quirinale con il capo dello stato e poi l’accettazione dell’incarico senza riserva. Silvio Berlusconi, in maniera del tutto irrituale, ha presentato e letto direttamente dopo aver ricevuto l’incarico dalle mani di Giorgio Napolitano i nomi dei ministri che faranno parte del suo governo e che giureranno oggi alle 17. (altro…)

Read Full Post »

shah-in-shah_kapuscinski1.jpg
Chiuso nella stanza di un albergo ormai deserto di Teheran, Ryszard Kapuscinski cerca di ricavare un senso dalla massa di appunti, fotografie e registrazioni che ha accumulato durante il suo lungo soggiorno in Iran. In un libro appassionante, in cui la cronaca diviene storia senza perdere nulla della sua umana immediatezza, il famoso reporter ricostruisce il lento ma inesorabile procedere degli avvenimenti che hanno portato alla rivoluzione khomeinista: l’incerta ascesa al potere dello scià, la sua euforica prepotenza in seguito alle scoperte petrolifere, il clima di terrore e repressione instaurato dalle brutali forze di polizia della Savak e il progressivo rifugiarsi del popolo nelle moschee, tra le braccia dei mullah e dell’islam, unica istituzione ritenuta in grado di proteggere dalla violenza cieca del potere centrale di Teheran.
Ottima recensione del libro, qui

Read Full Post »

Oggi è il super-Tuesday, il giorno in cui in America metà degli Stati voteranno per le primarie , un esempio splendido di democrazia e coinvolgimento popolare. Io supporto Barack Obama, nonostante non abbia ancora dato un “vero” programma politico, senz’altro può rappresentare il “cambiamento”. La sua capacità è quella di riuscire a fondere insieme alcuni tratti caratteristici della politica americana: la capacità di trasmettere un’idea forte, il credere nell’America, una vitale visionarietà profetica, l’ottimismo, la fede e «la ragione che produce la forza». (altro…)

Read Full Post »

Ho  letto cose splendide ed altre ancor più belle. Tutto nella seconda pagina del mio giornale preferito di oggi. Un consiglio per tutti, visto che è gratis, scaricatevi il pdf.

Read Full Post »